Congresso Icar

Vaccini, l’ex ministro Lorenzin:
“95% di copertura per i nati nel 2015”

di oggisalute | 6 giugno 2019 | pubblicato in Attualità
vaccini_ftg

“L’Italia ha raggiunto il 95% degli obbligatori in legge per i bambini nati nel 2015, ma abbiamo un grandissimo ritardo per quelli nati nel 2010″. Lo ha sottolineato riguardo alle coperture vaccinali l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin, promotrice nella normativa, oggi all’università Statale di Milano durante la presentazione del ‘Patto trasversale per la scienza’ nell’ambito del Congresso Icar.

“Oltre alla sensibilizzazione su tutti i nuovi bambini nati adesso – ha aggiunto – bisogna informare anche i ragazzi già grandi dei licei e delle medie. L’obbligatorietà non è il fine della legge, ma è un mezzo. Bisogna ricostruire un ponte della cultura scientifica. Solo il 15-20% di chi lavora in ospedale si vaccina contro l’influenza”, ha rilevato l’ex ministro. Invece “chi è a contatto con i malati deve essere il primo a essere vaccinato”.

(Fonte: Adnkronos)

 

Tweet

Lascia un commento